Lavorare INSIEME

Se hai letto le testimonianze dei miei clienti, mi sporco le mani, ogni giorno, con l’imprenditore.

Non credo ai guru e non credo alle competenze dell’amico o del collaboratore. Le competenze o le hai o non le hai. Nessun imprenditore dovrebbe fare business su cose che non conosce o non capisce.

L’imprenditore che mette i suoi soldi su qualcosa che non capisce, sta pagando per imparare oppure non è un imprenditore, è un giocatore d’azzardo.

Analisi del Business

Analisi SWOT, analisi della concorrenza, profilo buyer personas, viaggio del cliente, fotografia attuale dei dati misurabili.

Quello che si misura, si migliora.
Come facciamo a sapere che stiamo procedendo nella giusta direzione?
Definendo per ogni aspetto misurabile del business, i nostri obiettivi a breve, medio e lungo termine.
Le opinioni le lasceremo per gli aperitivi al bar. Al lavoro discuteremo soltanto di numeri.

Formulazione obiettivi

Una volta definiti i KPI (i Key Performance Indicators, i numeri chiave del tuo business), tutto ciò che resta da fare è definire obiettivi e fare in modo che tutto lo staff lavori per raggiungerli e se possibile, superarli.

Un obiettivo deve essere S.M.A.R.T. (Specifico, Misurabile, Raggiungibile, Realistico, Tempificato).
Non troppo ambizioso, per non creare frustrazione in caso di mancato raggiungimento, né troppo facile da far sedere la squadra.

Sempre in contatto

I miei clienti sono ovunque e io sono sempre con loro, questa di fianco è l’immagine che vedrai di me il 90% delle volte.

Lavoro da remoto da molto prima del lockdown. Seguo produzioni presso fornitori cinesi e faccio corsi di vendita in tutt’Italia.
Il tempo è la risorsa più preziosa che abbiamo e non possiamo sprecarla in auto.
Vedersi deve essere un’occasione per festeggiare o per partecipare ad eventi di impatto emotivo.
Per il lavoro duro quotidiano è meglio restare concentrati.